mercoledì 1 ottobre 2014

A Conselice il segretario della Cgil Susanna Camusso


Monumento alla libertà d'informazione.
E' intervenuto Giovanni Rossi


E’ stato il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, l'oratore ufficiale alla tradizionale cerimonia del cambio della bandiera all'unico monumento alla libertà di stampa esistente in Italia ed uno dei due eretti in tutta Europa. 


 Infatti, la bandiera italiana che viene issata ogni anno, proprio il primo di ottobre, sopra il monumento, per il 2014 è offerta dalla più importante organizzazione sindacale del nostro Paese (ogni anno è un'organizzazione diversa che si fa carico di garantire la presenza della bandiera nazionale sul monumento). E’ intervenuto per la Federazione Nazionale della Stampa il presidente, Giovanni Rossi.

1 ottobre 2014

Nessun commento:

Posta un commento