martedì 6 settembre 2016

L'informazione corretta dal campo alla tavola, seminario formativo per giornalisti


L’Ordine Giornalisti dell’Emilia-Romagna e La Fondazione dell’Ordine
in collaborazione con Accademia Nazionale di Agricolutra, Comando Carabinieri di Bologna e Arga

hanno organizzato  per

venerdì 16 settembre 2016
Presso Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bologna
via Giuseppe Garibaldi, 3 – BOLOGNA

il seminario

L'informazione corretta dal campo alla tavola 


PROGRAMMA
9,00 – 9,30 Registrazione dei partecipanti
9,30 – 13,30 Relazioni:
·       Le conoscenze scientifiche e la ricerca per una corretta informazione ai consumatori
Giorgio Cantelli Forti (presidente Accademia Nazionale di Agricoltura, Università di Bologna)

·       Il ruolo delle istituzioni per la sicurezza degli alimenti
Umberto Gieri (comandante NAS Bologna)

·       Il ruolo economico della filiera agroalimentare e il suo impatto sui mass media
Carlo Valentini (giornalista Class Editori)

·       Rete europea dei giornalisti agricoli: la correttezza “globale” dell’informazione alimentare
Lisa Bellocchi (giornalista, componente direttivo Enaj)

·       Il testo unico dei doveri del giornalista applicato alle specializzazioni
Roberto Zalambani (giornalista, consigliere CNOG componente CTS)



OBIETTIVI
·       verificare le condizioni per un’informazione corretta in campo agroalimentare, lontana da facili scandalismi o trionfalismi para-pubblicitari. Si tratta di uno dei comparti più importanti per la salute dei cittadini (oltre che per i bilanci del made in Italy) e quindi è utile discutere del ruolo che i media hanno e possono avere, della loro autonomia, dell’approccio più corretto da parte dei giornalisti che debbono veicolare queste informazioni

COMPETENZE DA ACQUISIRE
·       imparare a riconoscere le filiere corrette e i disciplinari di garanzia rifuggendo dalle abili truffe delle agromafie; conoscere le modalità di lavoro dei carabinieri del NAS e le loro valutazioni sul modo in cui si fa informazione su questi temi. Capire la consistenza economica del comparto

POSTI DISPONIBILI: 60
EVENTO GRATUITO



Nessun commento:

Posta un commento